Domenica


Domenica.

Respiro impegnato.

Pesantezza del cuore.

Avevo ragione, ci siamo scontrati all’angolo, ma tu mi hai preceduto.

Hai preceduto il mio passo, le mie parole, i miei pensieri, la mia calma nel salvarmi.

Mi hai scaraventato all’angolo, e con la mia inesistente opposizione,  hai posato le tue ruvide mani sui miei occhi.

Adesso mi sono ridata una spinta al cuore.

Il verde e il viola dei nostri giacchetti si sono fusi lasciando un’intera, ed un’unica, ombra nera.

Cosa m’importa, alla fine, di salvarmi?

Mi basta leggere la nostra immagine sull’asfalto.

[L.]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...