strumento di pace


Signore,

fa’ che io non cerchi di essere consolato, quanto di consolare;

di essere compreso, quanto di comprendere;

di essere amato, quanto di amare.

Perché è dando che si riceve.

Preghiera semplice,

S. Francesco d’Assisi

Annunci

2 comments

  1. loltreuomo · maggio 9, 2012

    Non so qui avrei delle riserve, nonostante le parole poetiche. Io amo ma voglio essere amato. comprendo, ma voglio essere compreso e consolo, ma voglio essere consolato. Non credo in questo annullarsi negli altri.
    Buona giornata

    • silviazordan · maggio 15, 2012

      E’ un annullarsi relativo. Forse un po’ idealistico, non lo nego, ma ci sarebbe veramente bisogno di pensare agli altri prima che a se stessi. Non è uno svuotarsi, anzi, lascia un forte senso di pienezza, perlomeno a me. 🙂
      Buona giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...