Isola di fiume


 

Come un’onda:
Ritratto, poi sospinto.
Ancora mi abbracci
E ancora mi scacci
Lasci su di me carezze
Fredde della tua presenza.
Lasciami di nuovo
Da lontano,
Raccogli le tue membra
Umide.

Rimango qui,
Palude,
Isola di questo fiume.

Annunci

2 comments

  1. Simone che scrive su "purtroppo" · novembre 7, 2012

    ma l’hai scritta o solo riportata?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...