incorporeo


L’alito di una pipa
scalfì la nebbia solida del tardo pomeriggio.
Sospesa
senza corpo proprio.

Immergendosi in quel bagno denso, l’odore acre le scivolò addosso.

poi svanì.

Parigi nebbia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...