BIOillogica


me

Alla fine io non scriverò una pagina “Biografia”.

Il perché? Innanzitutto ho sempre provato tanto imbarazzo a parlare di me in prima persona. Lascio che siano gli altri ad avere opinioni su di me.

Poi credo che in uno spazio come quello che sto costruendo su InutilePazzia, la voce “Biografia” sia superflua. Giorno per giorno, post dopo post potrete spremere più informazioni su di me che attraverso una benché minuziosa biografia wikipediana.

In fin dei conti quando leggiamo poesie, ascoltiamo canzoni, scriviamo pensieri, condividiamo passioni il soffermarci sul soggetto è del tutto marginale. E’ come passare direttamente a un livello di conoscenza più profondo.

Le cose belle vanno condivise

Da questo spunto di una mia cara amica ho raccolto l’incoraggiamento a farmi scoprire.

Forse sarà solo un’inutile pazzia.

2 comments

  1. Marghe · giugno 23, 2012

    Aprirsi.
    Scoprirsi.
    Ritagliare un pezzetto di cuore e incollarlo su carta.
    Ricercare la quiete, l’acquietarsi, in una loquace espressione di sè.
    Ti ammiro.

    • silviazordan · giugno 24, 2012

      Tesoro, non sai quanto bene fa.
      Giù la maschera, giù il sipario.
      Via il trucco e a mani stanche prendono forma emozioni.
      Emozioni e poi pensieri, poi ancora parole.

      Si fissano qui, chissà per quanto tempo intrappolate nell’oceano telematico.
      Ho abbandonato la carta, ma non me stessa. Non per ora.

      Ti ringrazio di cuore ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...